Tasse con sopresa: non c’è rispetto per i cittadini

Davvero non è mai finita! Ogni volta che crediamo di aver superato il limite dell’incredibile e dell’accettabile, i nostri governanti riescono a sorprenderci. E’ ciò che sta accadendo con la farsa dell’Imu e della ex Tares, che ora si chiamerà Tasi (sempre che domani non decidano di cambiarle nuovamente nome…) 

http://www.gazzettino.it/blog/gianluca_amadori/nbsp_tasse_con_sopresa_non_c_egrave_rispetto_per_i_cittadini/0-63-2985.shtml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

nicolopolesello.wordpress.com/

L'ultimo uomo sulla terra continuerebbe comunque a raccontare storie?

Sbetti

Ribelle di nascita

Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: