Banca Etruria, il ministro Boschi e le domande a cui dare risposta

Tra tante urla, polemiche, contestazioni e mozioni di sfiducia, non c’è nessuno che abbia chiesto al ministro Maria Elena Boschi di rispondere a poche semplici domande, le uniche in grado di chiarire  se possa esserle contestato alcunché nella scandalosa vicenda della Banca Etruria. Perché una cosa è certa: la sola circostanza di essere figlia dell’ex vicepresidente dell’istituto bancario non può essere certamente considerata una colpa.

  1. Ministro, ha mai posseduto azioni o obbligazioni di Banca Etruria?
  2. In caso affermativo, quando le ha acquistate e per quale importo?
  3. Le possiede ancora o le ha vendute?
  4. Nel caso di vendita dei titoli, a quale data risale tale vendita, e per quale controvalore?

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

nicolopolesello.wordpress.com/

L'ultimo uomo sulla terra continuerebbe comunque a raccontare storie?

Sbetti

Ribelle di nascita

Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: