Il potere della pubblicità raccontato da Natalino Balasso

La sua satira è graffiante, eretica, irriverente: ma quante verità riesce a raccontare Natalino Balasso nei suoi video. I suoi personaggi dal volto e dai modi improbabili (e proprio per questo ancora più realistici) hanno la capacità mettere a nudo, meglio di tante analisi sociologiche, i meccanismi del consumismo frenato, dell’omologazione del pensiero, di come il potere riesce a governare le masse di quelli che l’attore definisce “poveracci” e “magnaschei”, di come la pubblicità sta invadendo la nostra vita, condizionando l’informazione e il nostro modo di comportarci.
Sto riscoprendo su You Tube lo straordinario repertorio prodotto da Balasso negli ultimi anni. E mi permetto di riproporne una piccola carrellata, iniziando da questo video, “Balasso e la pubblicità”.
Buon divertimento. Ma soprattutto, buona riflessione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

GOOD NEWS, il blog di Gianluca Amadori

"Il cinico non è adatto a questo mestiere" - Ryszard Kapuscinski

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

nicolopolesello.wordpress.com/

L'ultimo uomo sulla terra continuerebbe comunque a raccontare storie?

Sbetti

Ribelle di nascita

Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: