“La storia di Jason”, un caso di migranti e giustizia

Una storia vera, un caso di giustizia, quella raccontata dall’avvocato Giacomo La Russa, protagonista del romanzo insieme a Jason, suo assistito. Sullo sfondo della vicenda Agrigento e i suoi luoghi. Non solo la storia di un migrante e di un avvocato, ma di due uomini dentro un sistema di poteri. Un romanzo che racconta il Sud e la sua condizione. Un libro toccante, ricco di chiavi di lettura e di spunti di riflessione su un tema attualissimo e che ci tocca da vicino.

La presentazione si svolgerà sabato 10 dicembre alle 18 allo Spazio Temenos, nella Chiesa di San Pietro di Agrigento.

Interverranno il giornalista Gianluca Amadori e il magistrato Fernando Sestito.

Sinossi. Un nigeriano è stato recuperato in Mediterraneo insieme a centinaia di stranieri. Partita dalla Libia nel cuore della rivoluzione contro Gheddafi, la barca era rimasta in avaria. Dopo il salvataggio, al centro di accoglienza di Lampedusa, cominciano a circolare strane voci. Voci che parlano di un santone e di riti tribali. Di sacrifici ed uccisioni per propiziarsi la salvezza. Hanno così inizio le indagini. Jason, trasferito sulla terraferma e separato dalla moglie, scopre di essere ricercato. Decide di costituirsi e contatta un avvocato. Ed è a partire da questo che si sviluppano le linee della storia. Che non sono soltanto quelle dei percorsi esistenziali di quanti incroceranno il suo cammino. O della scoperta dell’identità dietro la sua pelle nera. Ma anche quelle del Destino. Dell’impossibilità di conoscere la verità e dell’angoscia che ne deriva. E insieme della pretesa di un certa civiltà e del suo sistema giuridico di possedere le chiavi dell’ignoto.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

GOOD NEWS, il blog di Gianluca Amadori

"Il cinico non è adatto a questo mestiere" - Ryszard Kapuscinski

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

nicolopolesello.wordpress.com/

L'ultimo uomo sulla terra continuerebbe comunque a raccontare storie?

Sbetti

Ribelle di nascita

Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: