Approvata la tassa d’imbarco: “Veneti a casa loro”

CRONACHE IRREALI /2

Ultimora – Sembra proprio una legge di ritorsione quella approvata dal Parlamento a poche ore dalla tassa di sbarco, votata da un’inedita alleanza trasversale ai partiti, composta da deputati e senatori da Roma in giù. Per poter uscire dai confini regionali, tutti i veneti dovranno pagare un’imposta d’imbarco, proporzionale alla distanza da percorrere. Pochi spiccioli per recarsi a Lignano, fino a 500 euro per potersi spingere fino a Palermo o Napoli, per poter trascorrere le vacanze in Salento o in Sardegna.

L’Unione europea ha salutato la norma con interesse e si appresta ad estenderne l’applicabilità a tutto il Continente, anche se dal Quirinale trapela qualche perplessità: perché non estendere la tassa d’imbarco a tutta la Padania? “Così restano a scassare la m… a casa loro”, ha commentato il sindaco di una ridente cittadina siciliana.

Nel testo di accompagnamento alla legge, si spiega che così i veneti non avranno più scuse e potranno restare nei loro capannoni a lavorare, senza disperdere energie in inutili viaggi, con il rischio di scoprire che fuori c’è un mondo…

“Promuoveremo un referendum per introdurre una specifica tassa d’imbarco a chi vuole uscire da Chioggia”, ha anticipato un leader del nuovo gruppo sudista “Forza Pfas”.

La norma, denominata “Prima i Veneti” prevede la riscossione del ticket d’imbarco da parte di personale specializzato, munito di appositi badge: si sta pensando di avviare accurate selezioni tra mafiosi, camorristi e n’dranghestisti ormai radicati nel territorio, in possesso di ampia esperienza nel settore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

GOOD NEWS, il blog di Gianluca Amadori

"Il cinico non è adatto a questo mestiere" - Ryszard Kapuscinski

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

nicolopolesello.wordpress.com/

L'ultimo uomo sulla terra continuerebbe comunque a raccontare storie?

Sbetti

Ribelle di nascita

Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: