Storie / Notti in locanda 1

di NICOLÒ POLESELLO *

Diario delle mie notti in Locanda – Vol. 1

Durante un’alba lugubre e piovosa che mostra il meglio di sé dalle finestrone quadrate della reception più triste del mondo, afferro al volo una zanzara superstite.
Avvicino il pugno alla bocca e le sussurro che la colazione viene servita dalle 08.00 alle 10.00 poi con grande attenzione la libero sulle scale che conducono alle camere del piano di sopra.
Lei mi volteggia un paio di volte davanti al naso e risponde che il concetto di salute mentale si riferisce ad una condizione di normalità, benessere e/o equilibrio di tipo affettivo, emotivo, neurobiologico, del tono dell’umore, cognitivo e comportamentale, si gonfia come fosse una lucciola ed esplode spandendo nell’aria le prime note di una canzone degli ABBA.
Quando mi volto, gli ospiti della camera 13 sono seduti sulle travi del soffitto.
– Te lo giuro, io sono tuo padre – dice il Teletubbies viola a Jack Torrance continuando a masticare una marmotta ma l’altro non pare convinto e scuote il capo riversando sul pavimento una cascata di forfora e fiocchi di neve.
Guardo verso l’albergo di fronte: hanno appena espulso il portiere di notte che ora siede triste sulla panchina di colore rosso con il cartellino tra le mani.
Vieni qui caro amico – mi dice – parliamo del Mose, di Milly Carlucci e del riscaldamento globale…
Ma io non posso, devo aspettare l’uomo delle Brioche, che non arriva mai e nella mia mente ha le sembianze del piccolo mugnaio del Mulino Bianco, quello che negli anni 80 tormentava la povera Clementina tirandole dietro enormi merendine infarcite d’olio di palma, tentando di comprarla con un soldino.
Per fortuna l’uomo delle pulizie è arrivato, volando tutto accrocchiato sulla sua scopa, fradicio dopo un Halloween fatale.
Intanto piove ancora e il mio ombrello giallo mi aspetta fedelmente a casa, come ogni volta.

  • attore, drammaturgo, scrittore veneziano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

nicolopolesello.wordpress.com/

L'ultimo uomo sulla terra continuerebbe comunque a raccontare storie?

Sbetti

Ribelle di nascita

Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: